pensa e arricchisci te stesso

Imparare. Crescere. Avere il Tempo di Vivere.

Il mondo sta cambiando rapidamente e con esso la concezione di lavoro tradizionale. Nella società frenetica di oggi stiamo perdendo il nostro bene più prezioso che nessuna cifra può comprare: il TEMPO. Iscriviti GRATIS e scopri come il mondo del Digital Marketing può davvero cambiare la tua vita, attraverso e-book gratuiti, materiale PDF e contenuti esclusivi riservati alla community di Viaggio Digitale.

#MonthlyBook,

La Challenge / Rubrica di VIAGGIO DIGITALE dedicata ai migliori libri che tutti dovrebbero leggere almeno una volta nella Vita.

Ti sei perso le recensioni precedenti?

Non preoccuparti ! Le trovi all’interno del BLOG.

Vuoi saperne di più riguardo alla Challenge? Ti invito a leggere QUESTO ARTICOLO.

Se non vuoi perderti nessuna novità di Viaggio Digitale iscriviti alla Newsletter compilando il form qui sopra.

Esistono un insieme di ingredienti che accomunano tutti i Milionari del Pianeta.

Esiste un modo, accessibile a tutti, per diventare ricchi, indipendentemente dalle condizioni fisiche, sociali ed economiche di partenza.

Ti sembrano parole troppo forti, vero?

Lo so, ti capisco. Lo pensavo anch’io prima di imbattermi casualmente in “Pensa e arricchisci te stesso”.

No. Non è l’ennesimo “libro bufala” che promette la ricchezza in breve tempo senza fare nulla.

Sono invece rimasto sbalordito nello scoprire quanto la Vita di ognuno di noi possa cambiare radicalmente seguendo semplici ma potenti consigli.

Pubblicato nel 1937 da Napoleon Hill, “Think and Grow Rich” rimane uno dei libri più venduti della storia.

L’autore, ispirato dal miliardario scozzese Andrew Carnegie, ha dedicato 25 anni della sua Vita a studiare e analizzare l’esistenza di più di 500 Imprenditori Milionari con lo scopo di capirne abitudini e comportamenti grazie ai quali hanno raggiunto il successo.

Ne è uscito un libro straordinario, contenente i segreti delle più grandi menti milionarie svelati in un’opera che ha letteralmente fatto la storia della crescita personale e dell’educazione finanziaria.

Ma qual’è questo segreto?

Quali sono gli ingredienti vincenti per ottenere la tanto desiderata libertà finanziaria?

Prima di tutto per diventare ricco o semplicemente migliorare la tua condizione finanziaria devi volerlo veramente.

Ti sembra una banalità? Beh…non lo è affatto.

Non basta infatti avere l’intenzione. Essa è il punto di partenza, ma poi bisogna passare alla programmazione, all’organizzazione, ai fatti, all’azione.

Tutto (e intendo proprio tutto!) quello che ci circonda, in principio era solo un insieme disordinato di idee impresse nella mente di qualcuno.

La Tv, la macchina, un semplice pallone da calcio. Tutto ciò era presente solo nella testa dei loro inventori, fino a quando non hanno deciso di passare all’azione trasformando l’intangibile (idea) in tangibile (prodotto fisico o servizio reale).

Riesci ad immaginare come sarebbe oggi la tua Quotidianità senza ad esempio la macchina?

Se oggi ti sposti per diversi km comodamente su di un mezzo di trasporto è proprio grazie alla forte volontà delle persone di passare dall’intenzione all’azione.

Altro tassello fondamentale secondo Napoleon Hill sono poi la Fede e l’Autosuggestione.

Nulla di legato alla religione o al soprannaturale. Assolutamente no.

La Fede viene intesa come stato mentale che può essere indotto o creato, mediante affermazioni o istruzioni ripetuto al proprio subconscio, attraverso l’autosuggestione.

Si tratta semplicemente di riprogrammare il Mindset “fregando” per cosi dire il nostro cervello.

Quando il pensiero legato alla ricchezza diventa ricorrente e automatico, il subconscio ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo.

E’ pura psicologia reale e testata. Non magia.

Passando al lato più pratico, Napoleon Hill ci parla poi dell’importanza della conoscenza specializzata, l’immaginazione sintetica, l’organizzazione, la capacità di prendere decisioni (quest’ultima la più importante di tutte, elencata tra le qualità del vero leader).

Nella parte finale del libro viene fatto riferimento alle 6 principali paure da sconfiggere che possono minacciare il nostro desiderio di ricchezza.

  • Paura della povertà
  • Paura delle critiche
  • Paura delle malattie
  • Paura di perdere l’amore di una persona
  • Paura della vecchiaia
  • Paura della morte

Come avrai dedotto tu stesso, il messaggio centrale di “Pensa e arricchisci te stesso” è che il miglioramento della nostra situazione finanziaria è un processo soprattutto di tipo psicologico.

Tutto parte dai pensieri.

In primis Saperli controllare per poi trasformarli in “cose” (come detto, dall’intangibile al tangibile).

Per raggiungere qualsiasi tipo di obiettivo è quindi necessario riprogrammare il nostro Mindset attraverso il desiderio ardente, la fede e l’autosuggestione.

Progettare un piano e metterlo in pratica senza mai mollare sarà poi il secondo step per ottenere la tanto desiderata libertà finanziaria.

Fallire è normale. Bisogna mettersi in testa che a fallire non siamo noi, ma i nostri progetti.

E’ NORMALE. Basta cambiare progetto.

In conclusione, per passare dalla teoria alla pratica, vengono fornite 6 fasi pratiche da attuare fin da subito:

  1. Stabilite esattamente la quantità di denaro che volete, una cifra precisa (all’inizio di sembrerà un procedimento stupido, ma giorno dopo giorno risulterà meno strano ed estremamente efficace).
  2. Determinate con precisione ciò che volete dare in cambio del denaro che desiderate.
  3. Fissate la scadenza entro cui volete ottenere il denaro (1 anno, 2 anni….).
  4. Concepito un progetto dettagliato per realizzare il vostro desiderio.
  5. Elaborate e mettete per iscritto una frase chiara contenente i precedenti 4 punti.
  6. Leggete la frase a voce alta, due volte al giorno.

Magia? NO. Pura e semplice psicologia applicata.

Provare per credere.

Ti lascio con una frase che mi è piaciuta molto.

“Cos’è un genio? Non è altro che l’uomo che ha scoperto come incrementare l’intensità del suo pensiero fino al punto di comunicare liberamente con le fonti di conoscenza che non sono disponibili al normale ritmo mentale”.

Buona lettura.

Un abbraccio,

Federico.

P.S. se l’articolo ti è piaciuto lasciami un like qui sotto 👍🏻. Se vuoi chiedermi qualcosa o vuoi dire la tua riguardo all’articolo lasciami un commento in fondo alla pagina. Per te è un semplice gesto, per me un grande motivo di soddisfazione 🙂

federico redolfi

SEGUIMI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Vuoi entrare a far parte della Community di Viaggio Digitale?

Scarica GRATIS la guida " PENSARE IDEARE FARE COME UN VERO MARKETER "
0 0 votes
Article Rating
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x