get response

Essere Marketers per Vivere Liberi

Avere Tempo non è un privilegio, ma una scelta.
Guadagnare lavorando Online è la soluzione per Vivere finalmente Liberi.

Aiuto le persone a sviluppare un Business sfruttando le proprie passioni
Da chi ha già un’azienda a chi vuole cambiare Vita partendo completamente da Zero.

“Far parte della Community di Viaggio Digitale significa credere nel cambiamento e nei propri Sogni allontanandosi dal pensiero tradizionale.”

Richiedi qui l’accesso al Gruppo Chiuso di Viaggio Digitale per ottenere contenuti GRATUITI riservati alla Community e cominciare fin da subito a Guadagnare Online.

get response

Il miglior strumento per la tua strategia di Email Marketing

“Ogni viaggio è fatto di storie. Storie di vita. Storie di gente comune.”

Io ti racconterò attraverso Viaggio Digitale come il Marketing Online ha cambiato e può cambiare la vita professionale delle persone.

SALI A BORDO!  SI PARTE…

GETRESPONSE nasce nel lontano 1997, dalla mente del Polacco SIMON GRABOWSKI. Nell’anno di nascita Simon pubblica il primo autorisponditore, un’idea che rivoluzionerà il modo di fare Marketing. Nell’anno successivo viene registrato il dominio GetResponse.com e viene aperto il primo ufficio in Polonia.

Il fondatore di Get Response Simon Grabowski

Nel 2000 la società lancia Smart Autoresponder, la funzione rivoluzionaria creata da GetResponse che stravolgerà il modo di fare EMAIL MARKETING. Nel 2003 GetResponse contava appena 6 dipendenti; nessuno al suo interno si sarebbe mai immaginato come questa piattaforma avrebbe cambiato la loro vita professionale.

Dopo un primo lancio nel 2007, l’anno successivo vengono rilasciati 150 Template Email. Nel 2010 i dipendenti diventano 100 e la società viene riconosciuta a livello globale in tutto il Mondo. Nel 2011 viene tradotta in 4 lingue e diventa la piattaforma di email marketing più FACILE al Mondo. Nel 2014 le lingue diventano 19, i dipendenti 250 e i clienti 300.000.

Nel 2016 viene lanciato il software MARKETING AUTOMATION, una vera Bomba! Al suo interno vengono raggruppate molte funzioni di Marketing personalizzabili in base alle esigenze del nostro Business. Si possono creare WORKFLOW in modo rapido e intuitivo.

Una scalata aziendale rapida quanto impegnativa, ha portato GETRESPONSE ad essere dichiarato nel 2018 come LA MIGLIOR PIATTAFORMA DI EMAIL MARKETING AL MONDO.

Ma come riescono questi personaggi ad ottere il successo?

Attraverso il LAVORO e la PASSIONE. Tutte le grandi aziende conosciute nel Mondo del Marketing Online sono nate dal nulla, senza soldi, senza speranze, ma ricche di sogni nati da menti normali con una Vision nuova a fare la differenza; l’assenza di barriere mentali e sociali come base di partenza.

Do molta importanza e credo molto in questo MindSet e per questo dedico l’introduzione di ogni sezione del Blog alle PERSONE che li hanno creati. Raccontare le loro storie potrebbe aiutarti ad aprire la mente ed ha darti il coraggio di svoltare nella tua vita professionale, trovando la libertà che tanto desideri.

Se ce l’hanno fatta loro, perchè tu non devi farcela?

Hanno un cervello uguale al nostro. Solo lo usano in maniera diversa. Senza Filtri Sociali.

Ok Marketer…

…è giunto il momento di scoprire GetResponse…

…Andiamo…

Se sei arrivato su questa pagina del Blog significa che vuoi capire come funziona questo magnifico STRUMENTO DI MARKETING e come puoi utilizzarlo per far fare al tuo Business un salto di qualità proiettandolo verso il SUCCESSO.

A tal proposito ho dedicato questa intera pagina per spiegarti passo passo l’importanza di GETRESPONSE per il tuo Business ed il perchè è stato scelto dai MIGLIORI Marketers al Mondo utilizzato in sinergia con CLICKFUNNELS e CLICKMAGICK.

Sei Pronto?
Sali a bordo. Inizia il Viaggio!

 

COS’E’ GETRESPONSE?

E’ il miglior strumento per gestire il tuo EMAIL MARKETING. Lungo il viaggio alla scoparte di GetResponse ti farò vedere quanto sia importante uno strumento come questo per la tua Strategia di Marketing e per raggiungere i tuoi obbiettivi di Business.

Grazie a GetResponse potrai in pochi minuti creare la tua mailing list, costruire il tuo funnel di vendita, inviare email ai tuoi contatti e creare delle email automatizzate grazie al settaggio di potenti Autorisponditori.

Lo so. Stai pensando che a te non serva fare email marketing. Hai già il prodotto migliore sul mercato, ti basterà metterlo in vetrina sul tuo sito e i clienti arriveranno a fiumi.

Nulla di più sbagliato.

Ammettiamo sia vero che hai tra le mani il miglior prodotto del Mondo. Un prodotto che risolverà i problemi del Pianeta Terra. Fidati! Non ti basterebbe comunque per ottenere un buon flusso di clienti.

Ma facciamo un passo indietro. Cosa vuol dire fare Email Marketing?

 

EMAIL MARKETING: la via per il successo

Si, starai pensando che ho esagerato: “la via per il successo” si trova combinando vari fattori, ok. Ma credimi. Una buona strategia di Email Marketing può portarti ad avere un flusso continuo di clienti che acquistano i tuoi prodotti.

Dove sta la magia?

Nessuna magia. Semplicemente una serie di Email ben scritte possono accompagnare il tuo potenziale cliente lungo il tuo Funnel di Vendita. Inizialmente portandolo verso l’acquisto del tuo prodotto principale, per poi proporli altri acquisti superiori o correlati grazie ad una strategia di Up Selling.

Avere un buon servizio di Email Marketing è alla basi di qualsiasi Business di successo. Ricordi?

‘ MONEY IS IN THE LIST ‘

E la nostra preziosa lista deve essere ‘nutrita’ con ingredienti studiati a doc. Quale miglior metodo di quello che prevede Email inviate al momento giusto e strutturalmente corrette?

Certo. Non basta inviare qualche Newsletter qua e la, o inserire la lista dei nostri clienti in un ciclo approssimativo di Autorisponditori improvvisati.

No.

Il tutto deve essere fatto con una giusta conoscenza delle tecniche di Copywriting, per imparare i giusti metodi di persuasione da utilizzare durante la stesura delle Email. Tutto dipende dalla nostra comunicazione con gli utenti, da cosa trasmettiamo al nostro potenziale cliente mentre legge le nostre Email. Nulla deve essere approssimativo o lasciato al caso.

Torniamo alla nostra preziosa lista di contatti già acquisiti.

Il traffico che già ci appartiene, cioè quegli utenti che già ci hanno lasciato la propria email attraverso un modulo di richiesta contatto nelle nostre landing page, sta aspettando una risposta da parte nostra. Un segnale. Un’azione da compiere…

Ecco quindi che entra in gioco GETRESPONSE.

Piano piano stai capendo l’importanza di avere un flusso di Email che accompagni i tuoi clienti potenziali attraverso il Funnel di vendita, vero?

Bene. Adesso sei pronto per scoprire nel dettaglio le Funzionalità di questo strumento di Marketing.

Andiamo.

LEAD GENERATION: l’acquisizione dei contatti

Le funzioni che contraddistinguono questa piattaforma dalle altre sono sicuramente quelle legate alla lead generation, cioè alla fase di raccolta di lead (contatti), che possono essere organizzati mediante la creazione di liste, strutturazione di campagne e automazioni.

Andiamo a vedere nel dettaglio come si creano Liste, Newsletter e Autorisponditori.

CREARE UNA LISTA CONTATTI

Una volta loggati all’interno di GetResponse creare la tua lista contatti sarà davvero semplice.

Nel Menù presente nella parte alta della Home, clicchiamo su ‘Liste‘. A video ci comparirà in questo modo la sezione dedicata, con l’elenco completo delle liste che già abbiamo creato. In alto a destra clicchiamo su ‘Crea Lista‘ ; a questo punto ci viene richiesto il Nome che vogliamo assegnare alla lista.

Clicca su ‘Crea‘. Fine.

Semplice, No?

Adesso ci basterà aggiungere i contatti alla lista appena creata. Per farlo accediamo alle impostazioni cliccando sui 3 puntini che si trovano a destra del Nome della lista > Aggiungi contatti. Qui vi verrà chiesto come aggiungerli, se manualmente uno ad uno oppure se avete un file con tutti i contatti da caricare. Questo è il metodo manuale di aggiunta dei contatti.

Il nostro obbiettivo è quello di aggiungere i contatti alla nostra lista automaticamente. Vediamo come si può facilmente fare con GetResponse.

Possiamo INTEGRARE questo strumento con le migliori piattaforme di web marketing, come ad esempio ClickFunnels, WordPress, PayPal, WooCommerce, Amazon, Google Analytics e molti altri.

Collegando GetResponse a questi strumenti  i contatti che ci vengono lasciati dagli utenti nei moduli delle nostre Landing Page vanno automaticamente ad aggiungersi alla lista che abbiamo scelto preventivamente. I questo modo creeremo un’unico strumento di Marketing completamente automatizzato.

Eccitante, vero?

GESTIONE DELLA LISTA

Non tutti gli utenti che arrivano nella nostra lista sono uguali. Ognuno ha diverse caratteristiche che per noi risultano essere importanti. Esiste per questo la possibilità di segmentare e dividere i nostri contatti in base a diversi parametri, come ad esempio la provenienza, il comportamento, la data di iscrizione. In questo modo avremo gli utenti inseriti nella lista che meglio rappresentano e a noi risulterà più semplice inviare loro offerte personalizzate.

Questo metodo di segmentazione è fondamentale per incrementare il tasso di conversione, in quanto diamo ai potenziali clienti quello di cui hanno realmente bisogno.

Facciamo un passo in avanti. Ora abbiamo una Landing Page con all’interno un modulo di richiesta contatto, collegata con le liste personalizzate di GetResponse. Bene…e adesso come dobbiamo procedere?

E’ giunto il momento di iniziare ad instaurare un rapporto con i nostri potenziali clienti.

Vediamo insieme come fare.

AUTORISPONDITORI: inserire nel tuo Business il pilota automatico

Come abbiamo visto nell’introduzione del capitolo precedente, GetResponse offre la possibilità di creare una serie di automazioni da inserire nel processo strategico del tuo Business.

Una di queste automazioni, fondamentale per la nostra strategia di Email Marketing, sono gli Autorisponditori. Non sai come funzionano?

Vediamolo insieme.

Il nostro obbiettivo è quello di iniziare ad instaurare un rapporto con i nostri potenziali clienti; per farlo la strategia migliore è quella di costruire un vero e proprio Funnel di vendita basato sull’invio di contenuti via Email che accompagni i contatti fino alla vendita finale del prodotto. Tutto questo sistema , una volta settato, funziona completamente in pilota automatico; si farà carico di tutto il lavoro GetResponse.

Fantastico, no?

Nella fase di settaggio dell’Autorisponditore potremmo decidere in quali determinati giorni inviare quella email specifica (attraverso la semplice ed intuitiva impostazione di un calendario), con quale frequenza inviare le email (per esempio la prima il giorno zero, ovvero il giorno dell’iscrizione, la seconda email il terzo giorno, poi il quinto e cosi via..). Con la funzione Perfect Time possiamo poi delegare alla piattaforma la ricerca del miglior momento in cui inviare l’email ad un determinato utente; in automatico GetResponse manderà il messaggio tenendo conto del fuso orario nel quale si trova il nostro potenziale utente per sceglierne il momento migliore; terrà in considerazione poi il comportamento abituale del contatto per determinare quando questo è più propenso ad aprire e leggere una email.

Si esatto. TUTTO IN AUTOMATICO! Wow…

Ovviamente quando impostiamo l’Autorisponditore possiamo decidere a quale lista di contatti collegarlo.

Diamo un’occhiata all’interno di GetResponse, questo per esempio è il calendario dell’autorisponditore:

Autorisponditori di Get Response

Prima di archiviare l’argomento, ti spiego con un esempio pratico come funziona l’autorisponditore.

Quando un utente si iscrive alla tua mailing list, puoi decidere che riceva immediatamente una prima email di benvenuto, cioè nel giorno 0. In seguito ne avrai impostata un’altra per il terzo giorno, poi magari il sesto e cosi via.

Quando un altro utente si iscrive alla medesima mailing list, l’autorisponditore riprenderà il ciclo di email dal punto zero. Questo significa che tutti gli utenti riceveranno le stesse email secondo lo stesso calendario, ma in momenti diversi.

All’interno della sezione avrai ovviamente un report completo di come stanno reagendo i tuoi potenziali utenti alle email inviate, in particolare potrai monitorarne il tasso di apertura, il tasso di click all’interno delle email e altri parametri importanti per avere un completo monitoraggio dell’andamento della tua strategia di Email Marketing.

Ok! Adesso dovresti avere tutto chiaro.

E’ importante capire bene questa funzionalità, quindi non farti nessuno scrupolo e commenta in fondo all’articolo se non hai capito qualsiasi passaggio. La community di Viaggio Digitale sarà pronta ad aiutarti.

E’ tempo di parlare di un’altra funzione che non può mancare in una buona strategia di Marketing.

Scopriamola insieme.

 

NEWSLETTER: disattivare il pilota automatico

Partiamo dal concetto che le Newsletter possono essere importanti per la nostra strategia di Email Marketing tanto quanto gli autorisponditori.

Ma cosa sono?

La newsletter non è altro che una email che intendo inviare senza rendere automatico il processo. La invio manualmente a uno o più utenti, a una o più liste di contatti e nel momento in cui credo più opportuno.

Volendo, anche l’invio di una newsletter può essere programmato. Dopo averla scritta possiamo infatti impostare l’ora e la data in cui dovrà essere recapitata ai contatti selezionati.

All’inizio, durante la prima esperienza di stesura di una Newsletter è normale non sapere come muoversi, come impostare le email. GetResponse ha pensato anche a questo; infatti, ci vengono messi a disposizione dei Template pre-impostati senza dover creare la struttura del messaggio completamente da zero.

Chi meglio dei maggiori esperti del settore può esserci d’aiuto a muovere i primi passi?

Grazie GETRESPONSE.

PROVA GETRESPONSE, è GRATIS!

Dai una svolta al tuo Business rafforzando la tua strategia di Email Marketing. Per te è disponibile un periodo di prova GRATUITO di 30 GIORNI !
FREE TRIAL

MARKETING AUTOMATION: fai saltare la tua strategia di email marketing ad un livello superiore

Nei capitoli precedenti abbiamo parlato di come sia facile e intuitivo utilizzare le principali funzionalità di GetResponse. Adesso abbiamo capito cosa sia una strategia di email marketing e come possiamo strutturarla grazie alla creazione di liste di contatti organizzate, Newsletter, Autorisponditori.

Ma facciamo un passo in avanti. E’ ora di scoprire una funzionalità di questa piattaforma che alzerà l’asticella del concetto di automazioni. Parliamo di Marketing Automation, la vera innovazione offerta da GetResponse.

Per cominciare, è necessario aggiungere un nuovo concetto alla nostra idea di strategia di Business: il WorkFlow o Flusso di Lavoro.

Cos’è un workflow?

Tradotto, come accennato in precedenza, significa Flusso di Lavoro. Se prima abbiamo trattato alcune funzionalità di GetResponse separatamente, adesso dobbiamo immaginare una serie di automazioni che si basano su diverse condizioni, azioni e filtri per accompagnare i tuoi potenziali clienti lungo il Funnel di vendita grazie ad un Email Marketing personalizzato.

Per farti capire meglio di cosa parliamo, ecco un esempio pratico di WorkFlow creato con la semplice funzione ‘ Trascina e rilascia ‘:

Esempio di Workflow

Vedendo questa immagine dovrebbe esserti tutto molto più chiaro; ti faccio comunque un esempio pratico per farti capire ancora meglio il concetto di WorkFlow automatizzato in maniera che tu possa sfruttarne al meglio le sue grandi potenzialità.

Prima fase. Quello che prima era un utente qualunque entra in una tua Landing Page e ti lascia la sua email nel modulo contatto; a questo punto l’utente generico diventa cliente potenziale.

A questo punto entra in gioco il WorkFlow, con il quale puoi guidare il contatto in maniera completamente personalizzata da un punto A a un punto Z del Funnel di vendita.

Solitamente il giorno 0, cioè appena il contatto ci lascia la sua email, inviamo la prima mail di welcome.

Successivamente possiamo scegliere come procedere; se programmare dopo qualche giorno una semplice seconda email oppure segmentare ulteriormente il percorso del contatto in base al comportamento dimostrato con la prima email. Ad esempio, mettiamo che nella prima email avessi inserito un link.

Il contatto ha cliccato sul link?

Se SI, invia l’Email 1.

Se NO, invia l’Email2.

In questo modo possiamo settare le automazioni di GetReponse personalizzate per ogni tipologia di contatto, in modo da offrire ad ogni potenziale cliente l’offerta fatta su misura per le sue esigenze.

Un ottimo modo per aumentare esponenzialmente le conversioni (guadagni), non credi?

FUNZIONI EXTRA: Autofunnel, Landing page, Template, Webinar

Per ultime, ma non per questo meno importanti e interessanti, ecco altre funzioni che troviamo all’interno di GetResponse.

AUTOFUNNEL

Come facilmente deducibile dal nome, questa nuovissima funzione permette di creare un funnel di vendita completo, partendo addirittura dalla ricerca del traffico grazie all’acquisto di annunci mirati su Facebook senza uscire dalla piattaforma. Inoltre con l’app integrata SOCIAL ADS CREATOR potrai creare fantastiche animazioni per aumentare l’interesse negli utenti senza essere un grafico. Wow!

Da qui potrai passare al secondo step del tuo funnel creando la tua Landing Page. Queste possono essere facilmente integrate con magnifici Pop up di uscita per interecettare l’utente che sta abbandonando il funnel e moduli di iscrizione pre-settati nei quali dovrai solo personalizzare i campi.

Il percorso prosegue con la creazione della strategia di Email Marketing, impostando le varie automazioni di cui abbiamo parlato nei capitoli precedenti.

Nuovo step del funnel anche per l’ottimizzazione delle pagine di vendita e dell’e-commerce, con la possibilità di utilizzare template preparati e ottimizzati per alti tassi di conversione.

Tre sono le tipologie principali: Funnel di Vendita, Lead Funnel e Webinar Funnel. Tu scegli il tuo obbiettivo di Business, GetResponse si occupa del lavoro.

Ecco nelle grafiche seguenti la struttura dei Funnel.

Funnel di Vendita

Ottimizza le tue vendite Online

Concetto di Funnel nel Marketing digitale

Lead Funnel

Raccogli contatti grazie a pagine ottimizzate

Example of Funnel in Digital Marketing

Webinar Funnel

Crea i tuoi Webinar e condividili via email

Funnel Marketing

TEMPLATE

Per chi non volesse iniziare da zero, la piattaforma offre 500 splendidi template pre-impostati da poter utilizzare come struttura base nelle nostre email. Esiste inoltre la possibilità di scegliere tra 5000 immagini Shutterstock autorizzate per personalizzarle e dargli un tocco di look estremamente professionale.

Tutto questo, ottimizzato per dispositivi mobile. Durante la creazione possiamo monitorare la mobile view usando ‘Anteprima cellulari‘.

 

ANALISI e STATISTICHE

Come tutti i migliori strumenti di Business, anche GETRESPONSE dedica un’importante sezione all’Analisi e Risultati, in modo da aver sempre facilmente disponibile un Report completo sulla situazione nel nostro Business.

Possiamo infatti avere una visione di insieme ma anche dettagliata di Tassi di Apertura, CTR ( click throught rate, ossia click fatti nei link in questione ), Obbiettivi da raggiungere, Visualizzazioni sui dispositivi mobili, Report del sistema operativo, Iscrizioni e Dati geografici

Ecco alcuni esempi in grafica:

Per aumentare il tasso di conversione GetResponse offre la possibilità di svolgere diversi SPLIT TEST per confrontare Newsletter, Landing Page e Moduli di iscrizione. Sarà la piattaforma a dirti quale grafica, particolare o format converte di più per il tuo Business.

Un esempio di Split Test:

GETRESPONSE : PREZZI

Diamo uno sguardo doveroso al listino prezzi. Esistono 4 tipi di pacchetti tra cui scegliere in base alle proprie esigenze: BASIC, PLUS, PROFESSIONAL e ENTERPRISE.

Io personalmente ho aderito per ora al piano BASIC, con la possibilità seria di passare in futuro a pacchetto superiore visto le enormi soddisfazioni che mi sta dando questo strumento.

Ecco in grafica la tabella completa con pacchetti, prezzi e dettagli:

PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE: Guadagna con GetResponse

Come abbiamo visto anche per altri strumenti di Marketing come per esempio CLICKFUNNELS e CLICKMAGICK, possiamo iscriverci ad un programma di affiliazione. Promuovendo l’utilizzo di GETRESPONSE riceveremo una commissione molto interessante che ci verrà liquidata ogni santo mese.

Esistono 2 diversi programmi di Affiliazione: Bounty Program e Recurring Program.

Vediamoli nel dettaglio.

Si tratta solo di capire quale sia il piano che preferisci. Il secondo (Recurring) rispetto al primo è più conveniente per chi intende intraprendere una collaborazione di affiliazione a lungo termine.

GetResponse ci da inoltre a disposizione le sue grafiche, loghi, banner per promuovere al meglio la piattaforma.

Interessante, no?

Hai già tutto fatto. Basta fare copia e incolla per iniziare a crearsi un guadagno extra.

ARRIVATI A DESTINAZIONE:
CONCLUSIONI

Il VIAGGIO DIGITALE alla scoperta di GETRESPONSE è giunto al termine. Abbiamo esplorato insieme le funzionalità principali di questo eccellente strumento di Marketing che ha fatto e sta facendo la fortuna dei migliori Marketers del Mondo.

In questo Viaggio hai imparato quale sia l’importanza dell’Email Marketing nel tuo processo di vendita. Chi dice che le strategie di Marketing basate sull’invio programmato di Email sono ormai il passato, non sta facendo un buon lavoro! Te lo ripeterò fino a stufarti:

MONEY IS IN THE LIST!

GETRESPONSE è il miglior strumento per organizzare la tua strategia di Email Marketing e dopo averlo provato, non potrai più farne a meno. Integrandolo con tools come CLICKFUNNELS e CLICKMAGICK il tuo Business subirà un aumento nelle vendite e nella raccolta leads che ti lascerà a bocca aperta: credimi, cose provate!

Se arrivati a questo punto sei ancora titubante, probabilmente non sei ancora pronto per buttarti nel Mondo del Business Online.

Se invece hai deciso di iniziare con la prova GRATUITA di 30 GIORNI, non aspettare altro tempo! Come ben sai, il Business procede spedito, è un Mondo in continua evoluzione; e soprattutto VA AVANTI ANCHE SENZA DI TE.

Non credi sia ora di salire a bordo ed iniziare a fare un pò di soldi?

Hai qualche perplessità su GetResponse che vorresti chiarire? 

Vuoi raccontare alla community di VIAGGIO DIGITALE la tua esperienza personale sul prodotto?

Scrivilo qui nei COMMENTI, le tue informazioni potrebbero essere di grande aiuto.

Se l’articolo dedicato a GetResponse ti è piaciuto non dimenticarti di lasciarmi un LIKE cliccando sul pulsante qui sotto e condividerlo sui tuoi Social. Per te è un gesto semplice, per me è una GRANDE IMMENSA SODDISFAZIONE.

Grazie in anticipo.

Al prossimo Viaggio.

Federico

Federico

Ciao Marketer!
Se sei entusiasta di quello che stai apprendendo, LASCIAMI UN LIKE. Per te un piccolo e semplice gesto, per me un'IMMENSA SODDISFAZIONE!

SEGUIMI SUI MIEI CANALI SOCIAL UFFICIALI

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE :

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0 0 votes
Article Rating
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x